Due rari dipinti, eseguiti sul retro del vetro.
Il primo rappresenta “L’annuncio del angelo alla Maria”, mentre il secondo dipinto raffigura San Marco evangelista nello studio.
I vetri sono integri, ma presentano qualche segno del tempo, inevitabili per questa rara e delicata tecnica pittorica, che a differenza dei dipinti su tela e su tavola viene eseguita sul vetro, quindi non può avere una forte adesione al supporto.
La composizione del Annuncio è estremamente elegante e fluida, con la posizione della Madonna in leggera torsione.Le mani, gambe, piedi del angelo sono una dimostrazione della maestria del pittore. I colori mantengono grande vivacità.
Tra i due dipinti, quello che rappresenta San Marco con leone e in condizioni leggermente peggiori. Ma i due dipinti nell’insieme si presentano con le cornici uguali, e fanno una coppia gradevole all’occhio.